音频游览

音频游览Itinerario barbarino: i luoghi di Santa Barbara

2 游览停留

  1. 语音导览概要
  2. 语音导览概要

    In questo itinerario, noi ragazzi del Liceo "Enrico Fermi" di Paternò vogliamo portarvi alla scoperta dei luoghi di culto di Santa Barbara nella nostra città.

    Dovete sapere che, intorno al 1576, la Sicilia fu invasa dalla peste e Paternò ne risentì perdendo una buona parte della popolazione. Per non aggravare la situazione vennero allestiti un lazzaretto vicino al monastero dell’Annunziata e un lazzaretto nella contrada di S. Antonio.
    Ecco che gli abitanti ormai desolati decisero di rivolgere le loro preghiere a Santa Barbara, protettrice dalle pestilenze, che accolse le loro suppliche e liberò la città dall’epidemia.

    In seguito a questo prodigioso miracolo, la popolazione di Paternò chiese ai Signori della città, i Moncada, di proclamare la Santa compatrona insieme a San Vincenzo, ma furono gli stessi cittadini a venerarla subito come l'unica Patrona di Paternò.

    Nacque così il desiderio di mostrare la loro gratitudine dando inizio alla tradizione dei festeggiamenti in suo onore. 

    In questo tour vi portiamo alla scoperta dei luoghi legati al suo culto!

    Questa audioguida è stata realizzata dai ragazzi delle classi 3DT, 3BT, 4A, 4B, 4T e 5C del Liceo Scientifico Statale "Enrico Fermi" di Paternò nell'ambito del progetto di Alternanza Scuola Lavoro, seguiti e coordinati dalle professoresse Barbara Bella e Miriam D'Amore, in collaborazione con la Associazione SiciliAntica Regionale con il suo responsabile regionale giovani Giuseppe Barbagiovanni e per la sede di Paternò con il suo presidente Mimmo Chisari.
    Si ringrazia la Curia Arcivescovile di Catania, Ufficio Cultura, per le autorizzazioni concesse all’ingresso nelle chiese, alla documentazione fotografica e alla creazione di questa guida.
    Si ringraziano il prevosto Padre Salvatore Patanè parroco dell'Ex Monastero SS. Annunziata e il parroco della Chiesa di Santa Barbara Padre Salvatore Magrì per la grande disponibilità e collaborazione al progetto.
    Si ringrazia il dott. Alessandro Messina per aver messo a disposizione la sua ricerca su Santa Barbara e il suo culto.La guida fa parte del progetto Sicilia Beni Culturali per izi.TRAVEL coordinato da Elisa Bonacini.

    La voce narrante di questa introduzione è di Erika Mio.
    Le foto di questa audioguida sono di Giuseppe Barbagiovanni.

  3. 1 Chiesa di Santa Maria della Valle di Josaphat
  4. 2 Chiesa di Santa Maria dell'Idria
  5. 3 Chiesa di Sant'Antonio-lazzaretto del piano
  6. 4 Altarino votivo di Santa Barbara in via Roma
  7. 5 Altarino votivo di Santa Barbara in Piazza Indipendenza
  8. 6 Chiesa di San Gaetano
  1. 语音导览概要

    In questo itinerario, noi ragazzi del Liceo "Enrico Fermi" di Paternò vogliamo portarvi alla scoperta dei luoghi di culto di Santa Barbara nella nostra città.

    Dovete sapere che, intorno al 1576, la Sicilia fu invasa dalla peste e Paternò ne risentì perdendo una buona parte della popolazione. Per non aggravare la situazione vennero allestiti un lazzaretto vicino al monastero dell’Annunziata e un lazzaretto nella contrada di S. Antonio.
    Ecco che gli abitanti ormai desolati decisero di rivolgere le loro preghiere a Santa Barbara, protettrice dalle pestilenze, che accolse le loro suppliche e liberò la città dall’epidemia.

    In seguito a questo prodigioso miracolo, la popolazione di Paternò chiese ai Signori della città, i Moncada, di proclamare la Santa compatrona insieme a San Vincenzo, ma furono gli stessi cittadini a venerarla subito come l'unica Patrona di Paternò.

    Nacque così il desiderio di mostrare la loro gratitudine dando inizio alla tradizione dei festeggiamenti in suo onore. 

    In questo tour vi portiamo alla scoperta dei luoghi legati al suo culto!

    Questa audioguida è stata realizzata dai ragazzi delle classi 3DT, 3BT, 4A, 4B, 4T e 5C del Liceo Scientifico Statale "Enrico Fermi" di Paternò nell'ambito del progetto di Alternanza Scuola Lavoro, seguiti e coordinati dalle professoresse Barbara Bella e Miriam D'Amore, in collaborazione con la Associazione SiciliAntica Regionale con il suo responsabile regionale giovani Giuseppe Barbagiovanni e per la sede di Paternò con il suo presidente Mimmo Chisari.
    Si ringrazia la Curia Arcivescovile di Catania, Ufficio Cultura, per le autorizzazioni concesse all’ingresso nelle chiese, alla documentazione fotografica e alla creazione di questa guida.
    Si ringraziano il prevosto Padre Salvatore Patanè parroco dell'Ex Monastero SS. Annunziata e il parroco della Chiesa di Santa Barbara Padre Salvatore Magrì per la grande disponibilità e collaborazione al progetto.
    Si ringrazia il dott. Alessandro Messina per aver messo a disposizione la sua ricerca su Santa Barbara e il suo culto.La guida fa parte del progetto Sicilia Beni Culturali per izi.TRAVEL coordinato da Elisa Bonacini.

    La voce narrante di questa introduzione è di Erika Mio.
    Le foto di questa audioguida sono di Giuseppe Barbagiovanni.

评论

尚无评论

写下第一条评论
A minimum rating of 1 star is required.
Please fill in your name.