音频游览

音频游览Caltagirone: Città della Ceramica

只有 荷兰语 意大利语

2 游览停留

  1. 语音导览概要
  2. 语音导览概要

    Caltagirone, è nota in tutto il mondo per le sue ceramiche.

    Le ceramiche di Caltagirone provengono da una tradizione millenaria, che ha fortemente segnato la storia della città, grazie anche alla grande abbondanza di argilla e legna, ricavata dal vicino bosco di Santo Pietro.

    La tradizione delle ceramiche di Caltagirone, affonda le sue radici in epoche lontanissime: furono gli Arabi, che invasero la Sicilia nel 827, a insegnare ai maestri ceramisti siciliani la tecnica dell’invetriatura del vasellame, che portò Caltagirone a primeggiare nell’attività dell’artigianato ceramico tanto da essere chiamata “Castello dei Vasi". L’uso dei vivaci colori, segni distintivi delle ceramiche di Caltagirone, si diffuse invece nel Medioevo.
    Ancor oggi i decori sembrano richiamarsi alla fastosa e antichissima arte del tessuto e del ricamo siciliano, i colori invece (manganese, verde, giallo arancio e blu cobalto) a quelli del luminoso paesaggio siciliano.

    I prodotti più commerciali sono: candelieri, vasi, lucerne, calamai, formelle per dolci, piatti, coppe e fischietti, ma comprende altri oggetti decorati, ricchi di fantasia, estrosi ed eleganti, funzionali all’ uso domestico.

    Caltagirone è anche detta “Città dei Presepi” per la tradizione artistica che impegna gli artigiani ceramisti nel preparare ogni genere di statuina, in maiolica policroma o in terracotta, riguardante i personaggi della Natività, pezzi unici realizzati in maniera originale per la grandezza, il colore e il tipo di materiale impiegato.

    L’arte della ceramica di Caltagirone al fine di preservare la sua autenticità, dal dicembre 2003, è tutelata dal marchio Decop che garantisce la provenienza e la fattura dei capolavori prodotti solo da artigiani locali, veri e propri punti di riferimenti dell’arte ceramica in Italia.

    Questo tour è stato realizzato da Chiara Pettinato e Lucia Andaloro, studenti del corso di Storia dell'Editoria e della Stampa della prof.ssa Giulia Carciotto.
    La voce narrante di questa intro è di Chiara Pettinato.
    Questa audioguida fa parte del progetto Sicilia Beni Culturali per izi.TRAVEL coordinato da Elisa Bonacini, Università di Catania

  3. 1 Museo internazionale del Presepe
  4. 2 Museo Regionale della Ceramica
  5. 3 Giardino Pubblico
  6. 4 Ponte San Francesco
  7. 5 Galleria Luigi Sturzo
  8. 6 Palazzo Ceramico
  9. 7 Scala Santa Maria del Monte
  10. 8 Piazzale Chiesa S. Maria del Monte
  11. 9 Istituto d'arte Luigi Sturzo
  1. 语音导览概要

    Caltagirone, è nota in tutto il mondo per le sue ceramiche.

    Le ceramiche di Caltagirone provengono da una tradizione millenaria, che ha fortemente segnato la storia della città, grazie anche alla grande abbondanza di argilla e legna, ricavata dal vicino bosco di Santo Pietro.

    La tradizione delle ceramiche di Caltagirone, affonda le sue radici in epoche lontanissime: furono gli Arabi, che invasero la Sicilia nel 827, a insegnare ai maestri ceramisti siciliani la tecnica dell’invetriatura del vasellame, che portò Caltagirone a primeggiare nell’attività dell’artigianato ceramico tanto da essere chiamata “Castello dei Vasi". L’uso dei vivaci colori, segni distintivi delle ceramiche di Caltagirone, si diffuse invece nel Medioevo.
    Ancor oggi i decori sembrano richiamarsi alla fastosa e antichissima arte del tessuto e del ricamo siciliano, i colori invece (manganese, verde, giallo arancio e blu cobalto) a quelli del luminoso paesaggio siciliano.

    I prodotti più commerciali sono: candelieri, vasi, lucerne, calamai, formelle per dolci, piatti, coppe e fischietti, ma comprende altri oggetti decorati, ricchi di fantasia, estrosi ed eleganti, funzionali all’ uso domestico.

    Caltagirone è anche detta “Città dei Presepi” per la tradizione artistica che impegna gli artigiani ceramisti nel preparare ogni genere di statuina, in maiolica policroma o in terracotta, riguardante i personaggi della Natività, pezzi unici realizzati in maniera originale per la grandezza, il colore e il tipo di materiale impiegato.

    L’arte della ceramica di Caltagirone al fine di preservare la sua autenticità, dal dicembre 2003, è tutelata dal marchio Decop che garantisce la provenienza e la fattura dei capolavori prodotti solo da artigiani locali, veri e propri punti di riferimenti dell’arte ceramica in Italia.

    Questo tour è stato realizzato da Chiara Pettinato e Lucia Andaloro, studenti del corso di Storia dell'Editoria e della Stampa della prof.ssa Giulia Carciotto.
    La voce narrante di questa intro è di Chiara Pettinato.
    Questa audioguida fa parte del progetto Sicilia Beni Culturali per izi.TRAVEL coordinato da Elisa Bonacini, Università di Catania

评论

1 review

审查该游览
A minimum rating of 1 star is required.
Please fill in your name.
  • Livia

    5 out of 5 rating 09-22-2017

    Veramente utile, ho seguito tutto l'itinerario!