音频游览

音频游览4 Sala "Dei Cristalli"

只有 荷兰语 意大利语

Circa 6 milioni di anni fa, durante un periodo chiamato Messiniano, i collegamenti tra  l’Atlantico e  il Mediterraneo si interruppero e quest’ultimo si trasformò in un enorme lago salato. Il clima più arido di quello attuale favorì l’evaporazione delle acque e la precipitazioni di grandi quantità di sali. Si formarono enormi spessori di rocce sedimentarie di origine chimica (calcari, gessi, salgemma e sali potassici), noti come Serie gessoso-solfifera, che affiorano estesamente in Sicilia. Nella sala, oltre ad una ricostruzione degli eventi geologici che portarono alla deposizione della serie gessoso-solfifera, sono esposti splendidi esemplari di cristalli tipici di questa serie, tra cui: calcite, aragonite,  celestina, gesso,  salgemma e solfo, provenienti dalle miniere siciliane. Di particolare rarità è un cristallo di gesso contenente una goccia di acqua dell’antico mare Mediterraneo di oltre sei  milioni di anni fa. Il disseccamento del Mar Mediterraneo ha fatto si che si creasse  un passaggio tra l’Africa e l’Europa permettendo agli animali terrestri di spostarsi da un continente all’altro come documentano i denti di   un  mastodonte, antenato dell’ elefante, ritrovati a Messina e nella provincia di Agrigento.

游览停留

评论

尚无评论

写下第一条评论
A minimum rating of 1 star is required.
Please fill in your name.