Audiotur

AudioturVisita a Ripalimosani

Endast på Italienska

2 Turstopp

  1. Ljudturssummering
  2. Ljudturssummering

    Le origini di Ripalimosani, paesino a 7 chilometri da Campobasso, risalgono a molti secoli fa quando la zona era abitata dalle antiche popolazioni, quali Caudini, Pentri e Frentani, tutti genericamente indicati come Sanniti, popolazioni di forti guerrieri. Le prime notizie certe che testimoniano l'esistenza del paese trovano scrittura nella "Pergamena Montaganese" del 1039, nella quale contiene la concessione in pieno e libero godimento, da parte dei Principi di Benevento Pandolfo terzo e Landolfo quarto, a taluni forestieri e agli abitanti, e si descrivono i confini di Montàgano, citando per ben tre volte il territorio di "Ripae".

    Un'antica tradizione narra che, dopo la distruzione di Tiferno, a causa di un violento terremoto, i cittadini della stessa si rifugiarono a Limosano, paese confinante. In seguito, con l'aiuto degli abitanti di quest'ultima, venne riedificato il paese natio e in riconoscenza del popolo Limosanese, al nuovo nome del paese, "Ripa", aggiunsero quello di Limosano. Certo è che il secondo nome fu dato assai dopo la sua fondazione per distinguerla da altra Ripa (Ripabottoni) esistente nello stesso Contado, non a caso, i coltissimi Riccardo s'intitolavano semplicemente Marchesi di Ripa.

    Fonte: www.ripalimosanionline.it

  3. 1 Convento San Pier Celestino
  4. 2 Storia di Ripalimosani
  5. 3 Chiesa di S. Antonio di Padova
  6. 4 Croce Viaria
  7. 5 Chiesa Madre - S. Maria Vergine Assunta
  8. 6 Centro Storico
  9. 7 Via Santa Lucia
  10. 8 Chiesa di S.Antonio Extra Moenia
  11. 9 Chiesa Santa Lucia
  1. Ljudturssummering

    Le origini di Ripalimosani, paesino a 7 chilometri da Campobasso, risalgono a molti secoli fa quando la zona era abitata dalle antiche popolazioni, quali Caudini, Pentri e Frentani, tutti genericamente indicati come Sanniti, popolazioni di forti guerrieri. Le prime notizie certe che testimoniano l'esistenza del paese trovano scrittura nella "Pergamena Montaganese" del 1039, nella quale contiene la concessione in pieno e libero godimento, da parte dei Principi di Benevento Pandolfo terzo e Landolfo quarto, a taluni forestieri e agli abitanti, e si descrivono i confini di Montàgano, citando per ben tre volte il territorio di "Ripae".

    Un'antica tradizione narra che, dopo la distruzione di Tiferno, a causa di un violento terremoto, i cittadini della stessa si rifugiarono a Limosano, paese confinante. In seguito, con l'aiuto degli abitanti di quest'ultima, venne riedificato il paese natio e in riconoscenza del popolo Limosanese, al nuovo nome del paese, "Ripa", aggiunsero quello di Limosano. Certo è che il secondo nome fu dato assai dopo la sua fondazione per distinguerla da altra Ripa (Ripabottoni) esistente nello stesso Contado, non a caso, i coltissimi Riccardo s'intitolavano semplicemente Marchesi di Ripa.

    Fonte: www.ripalimosanionline.it

Recensioner

Inga recensioner än

Skriv den första recensionen
A minimum rating of 1 star is required.
Please fill in your name.