Chiesa Badia di Sant'Agata

Un gioiello del barocco catanese, fra culto e cultura. Un balcone sul barocco di Catania
Seguici

La Badia di Sant'Agata dopo la lunga chiusura seguita al terremoto del 1990 è stata riaperta al culto nel 2012, diventando anche sede di tanti eventi culturali. Nel 2015 il percorso culturale della chiesa si arricchisce con la possibilità di accedere alla terrazza ed alla cupola, che offrono il più bel panorama sul centro storico barocco, dal mare al Vulcano.

La chiesa, fondata nel XVII sec. e ricostruita dopo il terremoto del 1693, è capolavoro assoluto di Giovan Battista Vaccarini, che qui applica nelle forme più pure e perfette i modelli della grande architettura romana, in particolare quelli di Borromini, di cui si nutrì durante il soggiorno del 1734-35, conciliandoli con la tradizione tardo barocca locale.