La storia dietro la storia “La Pinacoteca di Brera: portare il museo al resto del mondo"

Introduzione

La Pinacoteca di Brera è la principale galleria d’arte di Milano. Contiene le collezioni dei più grandi pittori italiani, tra i quali Bellini, Caravaggio e Raffaello, nonché le opere internazionali più apprezzate, come quelle di Picasso e Rembrandt. Il dipartimento educativo della Pinacoteca crede fortemente nell’ aprire le porte del museo al mondo esterno, comunicandolo a quante più persone possibile. Il team è sempre alla ricerca di nuovi modi di interagire con i visitatori di diverse età e provenienza culturale.

La sfida

Pur offrendo ai propri visitatori la classica audio guida gestita attraverso l'uso di dispositivi a noleggio, la Pinacoteca ha iniziato a cercare una soluzione flessibile per la produzione di tour tematici, che potessero essere facilmente modificati e messi a punto con i visitatori. L'obiettivo principale del dipartimento educativo è stato quello di incoraggiare i visitatori a ritornare a visitare le diverse collezioni e mostre temporanee offerte dalla galleria. Allo stesso tempo, il reparto ha voluto uno strumento affidabile, attraverso il quale comunicare i capolavori raccolti all'interno della famosa galleria a visitatori di diversa provenienza, utilizzando un nuovo approccio narrativo.

Come è stata utilizzata izi.TRAVEL?

Il dipartimento educativo, guidato dal direttore James Bradburne, ha lavorato su 3 tour tematici, realizzati sia in italiano che in inglese, che propongono al visitatore diverse esperienze: nuove mostre, visita di famiglia e “30 minuti con” un determinato artista. Il reparto ha seguito da vicino tutte le fasi della creazione e produzione delle guide mobili, cosi da essere sicuro di fornire il miglior prodotto possibile agli utenti finali. Nell’ambito della creazione di ciascun tour, il team creativo ha fortemente utilizzato la foto-navigazione, cosi da consentire ai visitatori di muoversi con maggior sicurezza attraverso le nuove collezioni e lungo i percorsi guidati.

I principali vantaggi

Il vantaggio che la squadra ha apprezzato di più è la possibilità di portare finalmente le opere d'arte della Pinacoteca  al di fuori delle proprie mura. Grazie all'utilizzo di una piattaforma aperta, i visitatori possono accedere alla visita guidata in anticipo e prepararsi. In aggiunta a ciò, l'utilizzo di izi.TRAVEL ha consentito di dare origine a prodotti flessibili, che possono essere facilmente modificati in base alle collezioni. Inoltre l’utilizzo della piattaforma ha consentito di aprire un dialogo con i visitatori, che smettono di essere meri osservatori per assumere un ruolo attivo, dando  feedback e arricchendo la propria visita con storie di valore supplementare.

"Crediamo che un museo sia un luogo di crescita culturale, di scoperta, dibattito, integrazione ed inclusione sociale. izi.TRAVEL ci aiuta a muoverci in questa direzione e ad arricchire l'esperienza di ogni visitatore"

James Bradburne
Direttore Pinacoteca di Brera