Audio tour

Audio tourSULLE TRACCE DEI VENETI ANTICHI

Solo in Italiano

2 Fermate tour

  1. Sommario Auditour
  2. Sommario Auditour

    La presenza di un percorso archeologico attrezzato a pannelli, testimonia la ricchezza delle scoperte archeologiche avvenute nella città di Este e nelle sue immediate adiacenze e ha fornito il supporto per la proposta curata dagli studenti delle due classi 3AL e 4AL dell'ITIS EUGANEO di Este.

    A partire dalla mappa cartacea del percorso è stata realizzata una versione digitale per ogni tappa. A gruppi, gli studenti hanno rielaborato il posizionamento dei pannelli, documentato fotograficamente e con google maps, riletto il testo in chiave adeguata ad un target giovane e collegato ciascuna tappa
    esterna con un reperto/tema contenuto nel Museo Nazionale Atestino. Un doppio tour quindi da fruire a piedi o in bicicletta o, perché no?, in monopattino.

  3. 1 Stazione ferroviaria: necropoli preromane Boldù Dolfin
  4. 2 Via Principe Amedeo: Borgo Canevedo, il più antico insediamento di Este
  5. 3 Contrada Deserto: Santuario Baratella
  6. 4 Via Restara: resti di abitazioni preromane
  7. 5 Via Gambina: resti di strutture abitative preromane
  8. 6 Via San Fermo e Via Settabile: quartiere residenziale preromano e romano
  9. 7 Strada Statale Padana Inferiore: Necropoli Morlungo e Capodaglio
  10. 8 Chiesa della Salute: Il fiume e la città
  11. 9 Via Olmo: quartiere pubblico romano
  12. 10 Via Pietrogrande e Via Rubin de Cervin: quartiere pubblico romano
  13. 11 Via Augustea – Cimitero: quartiere pubblico romano e zone artigianali preromane
  14. 12 Via Augustea – Serraglio Albrizzi: Domus del Serraglio Albrizzi
  1. Sommario Auditour

    La presenza di un percorso archeologico attrezzato a pannelli, testimonia la ricchezza delle scoperte archeologiche avvenute nella città di Este e nelle sue immediate adiacenze e ha fornito il supporto per la proposta curata dagli studenti delle due classi 3AL e 4AL dell'ITIS EUGANEO di Este.

    A partire dalla mappa cartacea del percorso è stata realizzata una versione digitale per ogni tappa. A gruppi, gli studenti hanno rielaborato il posizionamento dei pannelli, documentato fotograficamente e con google maps, riletto il testo in chiave adeguata ad un target giovane e collegato ciascuna tappa
    esterna con un reperto/tema contenuto nel Museo Nazionale Atestino. Un doppio tour quindi da fruire a piedi o in bicicletta o, perché no?, in monopattino.

Recensioni

Non esistono ancora recensioni

Scrivi una recensione per primo
A minimum rating of 1 star is required.
Please fill in your name.