Audio tour

Audio tour7. L'aristocrazia e la volontà di autocelebrazione

Solo in Italiano

Nel corso del IV secolo a.C. a Vulci si avvia un nuovo e intenso periodo di fervore economico ed edilizio che porterà alla ristrutturazione o realizzazione ex novo di monumentali opere pubbliche, come il Tempio Grande, nell’area centrale del pianoro, e il santuario di Fontanile di Legnisina, fuori dall’area urbana.

Questa ripresa si collega ad una completa riorganizzazione dell’insediamento e ad una volontà di riaffermazione civica volute dalle antiche famiglie aristocratiche protagoniste dei fasti delle epoche passate.

Ne sono testimonianza le scenografiche facciate dei sepolcri monumentali che tra il IV e il III secolo a.C. sono costruiti nella Necropoli orientale di Ponte Rotto, oppure la nota Tomba François, appartenuta all’importante famiglia dei Saties, con il celebre ciclo pittorico che contrappone episodi della lotta tra Etruschi e Romani a quelli, epici, della guerra tra Greci e Troiani, allo scopo di richiamare un passato eroico.

Fermate tour

Recensioni

Non esistono ancora recensioni

Scrivi una recensione per primo
A minimum rating of 1 star is required.
Please fill in your name.