Museo

MuseoMuseo di Palazzo Vecchio - Donazione Loeser

Información del museo

Acerca del museo

La Donazione Loeser riunisce le opere d’arte e i mobili d’epoca che Charles Loeser lasciò in eredità al Comune di Firenze, con l’intento di contribuire all’arredamento dei quartieri di Palazzo Vecchio da poco restaurati e adibiti a museo.

La raccolta è costituita da pitture, sculture e suppellettili di ambito prevalentemente toscano e di epoche comprese tra il XIII e il XVI secolo. In questa selezione Loeser riunì molte delle opere di maggiore pregio della sua collezione, come l’Angelo di Tino di Camaino, la Madonna con il Bambino di Pietro Lorenzetti, i due gruppi in terracotta della bottega di Giovanfrancesco Rustici ispirati alla Battaglia di Anghiari di Leonardo da Vinci, il Ritratto di Laura Battiferri di Agnolo Bronzino e il modello in cera dell’Ercole e l’Idra del Giambologna.

La raccolta fu sistemata nelle sale centrali del Mezzanino ed aperta al pubblico nel 1934. L’allestimento rispecchia le indicazioni di Loeser, il quale stabilì che la Donazione dovesse rimanere unita ed essere esposta in Palazzo Vecchio con un ordinamento che non ricordasse l’aspetto usuale di un museo, ma rendesse ogni sala “semplicemente bella per il riposo e per il divertimento del visitatore”. Le opere, pertanto, sono disposte nelle sale secondo criteri di carattere estetico, in modo da rievocare l’arredo delle dimore signorili della Firenze rinascimentale.

Planifica tu visita

  • Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria
    Florence, Italia

Reseñas

No hay reseñas

Escriba la primera reseña
A minimum rating of 1 star is required.
Please fill in your name.

¡Cree sus propias audioguías!

La utilización del sistema y la app de guía para móvil es gratuita

Iniciar

App preview on iOS, Android and Windows Phone