Audio tour

Audio tour5 Sala dei Vertebrati

Only in Italian

Durante gli ultimi 500.000 anni la Sicilia è stata densamente popolata da  ippopotami, cervi, buoi, bisonti, orsi, lupi, iene, leoni. Ma i  fossili di maggior spicco sono rappresentati dagli elefanti che costituiscono  una peculiarità della fauna fossile di questo periodo, soprattutto per quanto riguarda la presenza delle specie di taglia ridotta (elefanti nani).

Nella sala, oltre alla ricostruzione della filogenesi dei proboscidati, illustrata con modelli in scala 1:5, sono esposti resti fossili (crani, mascelle, molari, difese)  di elefanti di diversa taglia. Si va dal possente Elephas antiquus, alto più di 3 metri, al nano  Elephas falconeri  alto 90 cm. Al centro della sala un  esemplare completo di Elephas mnaidrensis, in ottimo stato di conservazione, è montato in connessione anatomica.

Un reperto unico ed eccezionale è costituito da un calco encefalico naturale in travertino di  Elephas falconeri.

Infine di particolare interesse  sono una tartaruga gigante con le sue uova (Geochelone sp.) e una lontra esclusiva della Sicilia (Lutra trinacriae). nella stessa sala è ancora possibile ammirare i resti di un ghiro gigante e ancora un ghiro gigante. 

Tour stops

Reviews

No reviews yet

Write the first review
A minimum rating of 1 star is required.
Please fill in your name.