Audio tour

Audio tourSala 04 - "Robert Koldewey e Otto Puchstein" - La scultura architettonica

Only in Italian

Questa sala è dedicata a due grandi studiosi tedeschi di architettura antica, Koldewey e Puchstein, che contribuirono, sul finire dell'Ottocento, alla comprensione degli elevati dei templi siciliani, inclusi quelli di Agrigento.

Qui vi presentiamo diversi esempi di grondaie con gocciolatoi a protomi leonine provenienti dai templi di Demetra presso la chiesa di San Biagio, di Eracle ed Asclepio, oltre che da altri edifici non sempre identificati con certezza.

Questi elementi, scolpiti nella pietra ad eccezione di uno realizzato in marmo di colore grigio, insieme alle parti fittili (plasmate nella terracotta, cioè) degli edifici sacri, erano finemente decorati con pitture policrome, di cui ancora restano a volte debolissime tracce.
Lo dimostra una stampa, proposta sul pannello di sala introduttivo, con la riproduzione della trabeazione del tempio di Eracle, tratta da “Le antichità della Sicilia esposte ed illustrate” di Domenico Lo Faso Pietrasanta, duca di Serradifalco, pubblicata nel 1836.

Tour stops

Reviews

No reviews yet

Write the first review
A minimum rating of 1 star is required.
Please fill in your name.